Essigessenz per la disincrostazione - quanto è efficace?


Quando si tratta di decalcificare, l'aceto è un rimedio casalingo molto usato. Qual è la differenza tra l'essenza di aceto e aceto e quanto bene l'essenza di aceto sia effettivamente adatta per rimuovere la calce, imparerai in questo post.

Efficacia dell'essenza di aceto contro la calce

I depositi duri di calcio non sono solubili in acqua. Per dissolverli, sono necessari gli acidi. Più forte è l'acido, migliore è l'effetto di dissolvimento della calce. Essigessenz è - come l'acido citrico - un acido relativamente forte.

Essenza di aceto e aceto

La differenza tra i due è prima di tutto la concentrazione chimica. L'acido acetico presente nell'aceto convenzionale ha una concentrazione di circa il 5%, nell'essenza dell'aceto la concentrazione di acido è quasi cinque volte superiore, di solito il 25%. Pertanto, l'essenza dell'aceto è molto più efficace nel dissolvere la calce rispetto all'aceto di bottiglia convenzionale.

Un'altra differenza sta nella purezza delle sostanze. L'aceto è solitamente costituito da liquidi alcolici come il vino. Essigessenz è quasi sempre prodotto direttamente dall'acido acetico. Di conseguenza, meno ingredienti indesiderati sono presenti nell'essenza dell'aceto che nell'aceto comune.

Odore di aceto

Se l'essenza dell'aceto viene utilizzata per decalcificare l'attrezzatura, spesso viene lasciato un lieve odore di aceto. Di norma, questo odore scompare molto rapidamente e può essere rimosso facilmente risciacquando più volte i dispositivi.

In alcuni casi, tuttavia, l'odore di aceto può persistere per un po ', ad esempio quando si decalcifica una macchina da caffè. Quando si decalcifica il ferro da stiro a vapore o la rimozione della calce sotto la doccia che di solito svolge un ruolo minore.

problema di acido

L'essenza di aceto è già un acido altamente concentrato, i singoli dispositivi possono essere sensibili ad esso, specialmente se l'acido forte entra in contatto diretto e non diluito con parti o tubi di plastica e rimane lì. Per le apparecchiature sensibili, come le lavatrici, è necessario prestare sempre attenzione agli acidi forti e seguire sempre le istruzioni di dosaggio (non esagerare!).

Sebbene un'applicazione diluita riduca anche l'efficacia diretta nella rimozione del calcare testardo, ma questo può essere compensato da un prolungato tempo di esposizione.

Consigli e trucchi

Un'alternativa all'aceto dall'odore sgradevole è sempre l'acido citrico (puoi comprare in polvere) o l'essenza citro. È un acido altrettanto potente.


Scheda Video: TRUCCHI e CONSIGLI UTILI per pulizie domestiche fai da te