Ceran field o glass ceramic?


Ancora e ancora c'è confusione per quanto riguarda i termini vetroceramica, ceramica e fornello a induzione. Quale termine indica cosa, e come differenziare le differenze, imparerai in questo articolo. Inoltre, quali caratteristiche speciali ha ogni Herdart.

ceramica

La vetroceramica è il nome materiale generale per un vetro speciale. Non è una combinazione di vetro e ceramica, ma una speciale forma di vetro che crea una condizione "ceramica".

Il vetro convenzionale viene così convertito in uno speciale stato cristallino durante la fusione, che gli conferisce proprietà diverse rispetto al vetro normale.

Proprietà tipiche della vetroceramica

A seconda dei materiali di partenza, ci sono molti diversi materiali vetroceramici. Più comunemente usato, tuttavia, è una miscela di

  • ossido di litio
  • allumina
  • silice
stabilità della temperatura

Questo cosiddetto sistema LAS (litio-alluminio-silicio) è particolarmente resistente alla temperatura e resiste anche a shock termici (fino a 750° C di differenza di temperatura). Nella forma iniziale, il materiale ha un coefficiente negativo di espansione termica, cioè si contrae quando viene riscaldato (anziché espandersi).

Per l'uso come vetroceramica nei piani di cottura, il materiale viene regolato in modo tale da non subire alcuna espansione o contrazione nelle gamme di temperatura che si verificano lì, cioè rimane stabile sotto il calore.

conduzione di calore

La vetroceramica è altamente permeabile alle radiazioni di calore (radiazione infrarossa). Il calore del piano è quindi passato direttamente al fondo della pentola, e a mala pena a lato. Ciò si traduce in un trasferimento di calore più veloce e molto più efficiente dal punto di vista energetico.

piano cottura in vetroceramica

Il marchio Ceran è utilizzato solo da un produttore (Schott in Mainz). Ma ci sono molti altri campi in vetroceramica con proprietà comparabili, ma a volte di qualità inferiore.

piano cottura a induzione

Le cucine ad induzione creano un campo magnetico che porta al riscaldamento del piatto. Pertanto, solo pentole speciali con speciali proprietà magnetiche possono essere utilizzate per le cucine ad induzione. Un fornello a induzione può anche avere una superficie vetroceramica.

Al contrario, le ceramiche convenzionali non induttive presentano calore con normali serpentine di riscaldamento. Su di loro puoi usare quasi tutti i tipi di pentole.

La differenza tra il piano cottura a induzione e il piano cottura in vetroceramica è quindi un modo per riscaldare.

Consigli e trucchi

Negli ultimi anni, sempre più mandrie di ceramiche a gas entrano in commercio, in cui la piastra viene riscaldata da una fiamma a gas. Oggi è possibile anche la stufa a legna con piano in vetroceramica.


Scheda Video: How to clean a SCHOTT CERAN® glass-ceramic cooktop