Sigilla un muro


Ci sono buone ragioni per proteggere le pareti dall'ingresso di sporcizia e liquidi. Tuttavia, ci sono grandi differenze, che hanno anche alcuni svantaggi, che dovrebbero essere considerati anche prima di sigillare il muro. Come sigillare un muro e su cosa prestare attenzione, abbiamo messo insieme la seguente guida per te.

Proteggere la parete e la muratura dall'umidità penetrante

Ci sono aree in appartamenti e case in cui le pareti proteggono principalmente dall'umidità e da altri detriti, ma anche da altri liquidi e sostanze come il grasso. Le aree classiche sarebbero:

  • bagno
  • servizi igienici
  • Cucine della lavanderia e altre stanze bagnate
  • cucina
  • dall'esterno, possibilmente esposto in modo massiccio alle aree della facciata meteorologica

Se non vuoi piastrellare, sigillare è un'alternativa

All'interno, la procedura tipica è la posa di rivestimenti. Ma non è per tutti. Negli ultimi anni, quindi, sono sempre più numerosi i sigilli che possono essere applicati ai muri.

Sigillare con un bicchiere d'acqua

Non è davvero nuovo. Persino i romani sapevano come aiutare e usavano il bicchiere d'acqua. Il vetro dell'acqua reagisce chimicamente all'intonaco e si silice. Cioè, i pori e i capillari sono chiusi in modo efficiente. Questo principio viene anche utilizzato per deumidificare una parete, ad esempio con una barriera orizzontale.

Gli svantaggi del vetro dell'acqua mostrano gli svantaggi di una guarnizione murale

Ma il vetro per l'acqua rivela anche l'inconveniente più evidente di una simile sigillatura di un muro: il vetro d'acqua silicizzato non può essere rimosso senza problemi. Al contrario, anche l'intero intonaco silicizzato deve essere tagliato. Questo in definitiva significa che il muro dovrebbe essere ridipinto in seguito.

Ora puoi dire che questo effetto è permanentemente desiderato. Ma devi tener conto che la sigillatura non è una strada a senso unico. Ciò significa che il muro viene sigillato simultaneamente dall'interno verso l'esterno (fuori dalla struttura dell'edificio). In altre parole; Il muro non è più aperto al vapore e l'umidità non può più diffondersi.

Impregnare il muro invece di sigillare

Tale sigillo può quindi essere applicato solo se l'umidità nella parete non deve diffondersi. Altrimenti, l'acqua si accumula nel tessuto dell'edificio e lo danneggia in modo sostenibile.

Pertanto, impregnare il muro potrebbe essere una soluzione migliore. A seconda dell'impregnazione utilizzata, il muro può essere tenuto aperto alla diffusione all'esterno. Ci sono anche impregnazioni per murature o cerotti che supportano l'effetto loto; quindi lo spurgo dell'acqua. Se è solo questo, è necessario utilizzare un'impregnazione che è principalmente idrofobica.

Consigli e trucchi

Potresti anche essere in grado di combinare un sigillo o impregnazione del muro con altri lavori necessari. Perché ci sono anche diversi colori delle pareti offerti, che sono anche dotati di numerose funzionalità.

Immagine prodotto: Phovoir / Shutterstock


Scheda Video: Risanare Le Crepe nei Muri e sull'Intonaco