Vesti un muro con cartongesso


Le pareti possono essere vestite in modo diverso. Un'opzione popolare è quella di coprire i muri con cartongesso. Ciò che deve essere considerato quando si vestono i muri con pannelli Rigips e come è fatto, abbiamo riassunto per voi in seguito.

Possibilità di vestire le pareti interne

I muri di conchiglia sono di solito ulteriormente mascherati. Esistono numerose tecniche e procedure per questo. Ecco i principali modi per vestire un muro:

  • Intonacare il muro
  • Coprire il muro con le piastrelle
  • Vesti il ​​muro con pannelli di cartongesso

I vantaggi delle pareti di rivestimento con pannelli di cartongesso

Il rivestimento di un muro con cartongesso viene eseguito soprattutto quando la muratura è in muratura mista. Ad esempio, pareti fatte di mattoni, mattoni, calcestruzzo aerato, ecc. Soprattutto i vecchi edifici sono spesso colpiti.

Inoltre, specialmente nei vecchi edifici, anche le pareti irregolari e inclinate non sono rare. Questi possono anche essere facilmente compensati con l'aiuto di cartongesso. I pannelli di cartongesso sono adatti anche se, ad esempio, il riscaldamento a parete deve essere adattato successivamente. Ma poi lastre di gesso meno convenzionali, quindi cartongesso, ma piuttosto tavole di argilla.

In generale, dovresti sempre assicurarti di scegliere il cartongesso più adatto. Un altro vantaggio di rivestire la parete interna con i pannelli Rigips è che non vi è alcuna necessità di tagliare le pareti, poiché le installazioni elettriche possono anche essere installate tra il muro a secco e le pareti del guscio.

Rivestire il muro con cartongesso

Ora hai ancora due opzioni:

  • Avvitare le piastre su una sottostruttura
  • Incollare i pannelli di cartongesso

Lastre in cartongesso avvitate come rivestimento murario

Una sottostruttura per il muro a secco è utile, ad esempio, se sul muro ci sono ancora intonaci, che sono sabbiosi. Questi non avrebbero abbastanza capacità di carico per l'incollaggio. Se una sottostruttura è tassellata, questo problema viene eliminato e non è necessario rimuovere faticosamente questi vecchi strati di intonaco.

Come sottostruttura è possibile utilizzare una costruzione in legno o metallo. In linea di massima, usi gli stessi materiali della sottostruttura di un muro a secco. Quindi profili in legno giuntati a dita o profili metallici prefabbricati (UW, CW ecc.).

Stick cartongesso come rivestimento di pareti

È possibile anche l'incollaggio. Di norma viene utilizzato un adesivo a base di gesso, offerto come accessorio per i pannelli del muro a secco. L'adesivo viene applicato in forma di stecca con una distanza di 30-40 cm sul retro delle piastre Rigips. La distanza dal bordo del piatto non deve superare i 5 cm.

Innanzitutto, la prima fila di pannelli viene incollata dal pavimento. Il pavimento è tenuto ad una distanza di 1-2 cm con l'aiuto di cunei di legno. Con diversi gradi di pressione, ogni piastra può essere allineata usando una livella nell'acqua.

Ogni fila aggiuntiva di pannelli Rigips è ora incollata alla riga precedente. La colla si asciuga relativamente velocemente. Si prega di osservare le istruzioni del produttore per l'adesivo. Quindi puoi iniziare riempiendo i pannelli del muro a secco.

Consigli e trucchi

Il termine Rigips è in realtà il marchio del produttore di cartongesso Saint Gobain Rigips GmbH. Dal momento che questo fornitore era sul mercato ed era ampiamente utilizzato, il nome del marchio è diventato colloquialmente sinonimo di GK o cartongesso.

Immagine prodotto: VanoVasaio / Shutterstock


Scheda Video: Costruzione di una controparete in cartongesso su un muro fuori piombo