Dipingere pareti e soffitti


Quando si dipinge o si cesella, le pareti e i soffitti vengono spesso utilizzati in un unico passaggio. Di cosa hai bisogno e come dipingere pareti e soffitti in modo efficiente, puoi leggere qui.

Sbiancamento: il rivestimento per pareti più popolare

Dipingere o sbiancare le pareti è ancora il rivestimento classico delle pareti. Anche se le tecniche come la vetratura o la marmorizzazione di un muro vengono utilizzate sempre più spesso, dipingere muri e soffitti è ancora la priorità assoluta.

Devi prestare attenzione a questo prima di dipingere

Vi offriamo nel giornale della casa numerose istruzioni per dipingere un muro. Pertanto, vogliamo entrare in altri dettagli qui. Perché di solito c'è anche un vecchio dipinto. Ciò significa che devi dipingere anche sui muri. Pertanto, vorremmo discutere i seguenti punti:

  • Tipi di pitture murali e loro proprietà
  • Qualità del colore della parete
  • strumento necessario
  • Qualità dallo strumento

Tipi di pitture murali

Molto è successo qui. Fino a pochi anni fa venivano utilizzate principalmente vernici all'emulsione. Questi hanno, a seconda della considerazione, ma diversi vantaggi e svantaggi. Questo rende facile pulire un muro che è stato dipinto con una pittura murale a dispersione, poiché questa vernice è lavabile.

Tuttavia, in cambio, ciò significa anche che non è particolarmente permeabile al vapore. La sostanza edile deve assorbire e rilasciare umidità, cioè controllare il clima della stanza. Solo allora emerge un clima interno confortevole. Per non parlare delle pareti bagnate.

La tendenza è quindi sempre più verso pitture murali permeabili alla diffusione, nonché a colori che a volte vengono usati nei secoli. Ad esempio, viene menzionato il calcare delle pareti o la pittura a calce. Quindi devi sempre scegliere i colori della parete in modo che si adattino perfettamente al tessuto dell'edificio.

Qualità dei colori delle pareti

"Chi compra a buon mercato, compra due volte". Questo truismo è in parte vero per i colori delle pareti economici. Sarai in grado di ottenere un buon risultato, ma per coprire il colore dovrai dipingere almeno due volte, mentre la vernice di alta qualità di solito è sufficiente per un risultato perfetto e opaco.

Inoltre, la pittura murale di alta qualità non spruzza così tanto. Dal momento che vuoi anche penzolare coperte, un argomento non insignificante, se non vuoi ottenere costantemente schizzi di vernice in faccia.

Strumenti richiesti e loro qualità

Per la maggior parte dei colori delle pareti sono necessari i seguenti strumenti:

  • un rotolo di pelle di agnello
  • un lungo pennello
  • una griglia di pittori per spogliare il ruolo

I rulli economici in pelle di agnello spesso non distribuiscono uniformemente il colore. Assicurati di avere una buona copertura per un'alta qualità. La lunghezza del pelo del mantello dovrebbe essere nel medio raggio. Per inciso, la maggior parte dei rulli di pelle di pecora è una pelle d'agnello artificialmente fatta.

Dipingere soffitti e pareti

Innanzitutto, il soffitto è dipinto. Sicuramente arriverà a schizzi e gocce di vernice. Se dovessi prima dipingere i muri, questi schizzi sarebbero facili da vedere. Soprattutto se lavori con colori diversi.

Come sempre, i bordi, gli angoli, i telai delle finestre e delle porte e le scatole elettriche devono essere prima verniciati con un pennello. Infine, le grandi aree con il ruolo.

Consigli e trucchi

Sempre bagnato in bagnato Cioè, si sovrappongono i singoli percorsi che si accarezzano in sequenza. Inoltre, si incrocia con il ruolo di Lambskin e con il pennello incrociato. Questo è l'unico modo per creare una superficie uniforme, poiché il colore è più stratificato.

Artikelbild: BaLL LunLa / Shutterstock


Scheda Video: Come rifilare pareti e soffitti storti