Dipingere le pareti bianche

Dipingere le pareti bianche o sbiancanti è probabilmente il rivestimento classico delle pareti per la maggior parte delle persone. Che cosa prestare attenzione e istruzioni su come imbiancare i muri può essere trovato qui.

Il colore giusto fa la differenza

La parete interna bianca è il classico rivestimento murale. Di solito è anche il colore che i proprietari chiedono di nuovo quando gli inquilini si spostano, anche se nel frattempo sono stati parzialmente accettati anche altri rivestimenti di colori comuni. Ma anche prima di iniziare a dipingere i muri, dovresti occuparti del colore e della tua struttura.

Prima di tutto, la tendenza è verso le pitture murali permeabili al vapore. Ciò significa che l'umidità dal tessuto dell'edificio può sfuggire meglio. Una pittura murale non permeabile o leggermente diffusibile può persino favorire un'ulteriore umidità nella parete, come potrebbe essere il caso dell'effetto capillare.

Pertanto, anche quando deumidificare un muro è spesso un suggerimento di utilizzare un intonaco aperto particolarmente permeabile. Perché anche con questi semplici mezzi può essere riparato così tanti muri umidi.

Sono disponibili molti colori diversi per la parete bianca

Allo stesso tempo, la tendenza è verso colori e vernici naturali. Anche il calcare delle pareti o delle pitture a base di calce, in linea di principio, viene usato più frequentemente. Il particolare vantaggio delle pitture a base di calce: hanno un potere alcalino e quindi non solo disinfettante, ma anche un'ottima protezione contro la muffa e le spore fungine.

La corretta lavorazione della pittura murale bianca

Tuttavia, supponiamo che tu stia usando una pittura murale bianca che viene utilizzata come una normale pittura murale a dispersione. Tenete presente, tuttavia, che la vernice in emulsione non è particolarmente permeabile al vapore. Convenzionalmente, la pittura murale bianca viene utilizzata come segue:

  • non diluito (come prodotto e acquistato)
  • diluito con acqua

La qualità: la pittura murale di marca offre molto di più di una pittura murale economica

Questo ci porta alla qualità della pittura murale. Non è un segreto che le pitture per pareti economiche di solito coprono solo molto male. In particolare, se diluisci un "Baumarktwandfarbe" ancora forte con l'acqua, di solito ne devi anche più di due volte. Il motivo è semplice: sono pigmenti colorati e riempitivi contenuti nella pittura murale.

Questi filler e pigmenti di colore definiscono in definitiva il prezzo. Quindi puoi assumere un colore a basso costo con meno pigmenti di colore. Se puoi davvero risparmiare denaro qui, quindi può essere dubitato. Il colore del marchio può anche essere diluito o di qualità così elevata da coprire anche dopo la prima mano anche se diluito.

Se si desidera mescolare la pittura murale con acqua, la proporzione dovrebbe essere approssimativamente in un rapporto tra 1:10 e massimo 1: 5. Ma piuttosto 1:10. Un rapporto di miscelazione di 1:10 è utile se si deve adescare solo il bianco, ad esempio perché si desidera verniciare il muro successivamente.

Preparare il muro prima di dipingere

Devi controllare le condizioni del muro. Se i vecchi gessetti di superficie, deve prima essere lavato via con acqua e una spazzola. Piccoli danni possono essere riparati con una spatola. Se si tratta di una prima mano, è necessario controllare l'assorbenza e regolarla se necessario. Fondo profondo con substrato fortemente assorbente come cartongesso o primer con substrato meno assorbente come il cemento.

L'effettivo sbiancamento del muro

In primo luogo, i telai delle porte, i telai delle finestre e gli zoccoli sono nastrati. Quest'ultimo può anche essere rimosso. Spegnere l'alimentazione e rimuovere i pannelli di interruttori e prese della luce.

Dopo che la vernice è stata ben miscelata, le coperte della prima mano. E i collegamenti a parete e finestre, porte e quadri elettrici con un pennello. Pennellalo letteralmente incrociato per sfumare uniformemente il colore.

Le grandi aree ora sono rotolate bianche con il rotolo. Per la vernice in emulsione viene utilizzato un rullo di pelle di agnello. Per vernici in resina, che sono più simili alla pittura, ma con un rullo di schiuma (mouse).

Anche quando rotoli, fai rotolare la vernice bianca dappertutto per coprirla meglio. Inoltre, fai scorrere o rotola sempre nell'ultima area appena rotolata o dipinta. Questa tecnica è indicata come "bagnato su bagnato".

Consigli e trucchi

Il tempo di asciugatura del muro dipende da vari fattori. Dovrebbe essere per una seconda mano ma almeno una o due ore. Se hai problemi con la muffa, potrebbe anche essere possibile utilizzare una vernice anti-fungicida. Ma assicurati che possa essere usato all'interno senza problemi di salute.

Artikelbild: II.studio/Shutterstock

Scheda Video: Pitturare le pareti