Il peso dell'arenaria risulta dalla densità


Il peso della pietra arenaria è misurato dalla densità e quindi dalla porosità della roccia corrispondente. La maggior parte delle arenarie utilizzate come materiale da costruzione ha una densità di circa 2,2 grammi per centimetro cubo. L'intera gamma di arenaria varia da due a 2,8 grammi per centimetro cubo.

Esempio di calcolo e tolleranze

Il peso viene calcolato calcolando il volume di una pietra o di un piatto e quindi moltiplicando per la densità. Una tipica lastra di pietra con una dimensione laterale di dieci centimetri ha un volume di 1.000 centimetri cubici. Moltiplicando con una densità media di 2,2 grammi per centimetro cubo, il lastricato pesa 2200 grammi, ovvero 2,2 chilogrammi.

Il calcolo esatto dei pesi della pietra arenaria è possibile solo con lastre, pietre o piastrelle segate o tagliate con precisione. Tutti i prodotti rotti e divisi hanno tolleranze. Nel caso delle pietre da pavimentazione, le dimensioni dei bordi da otto a undici centimetri, ad esempio, sono nella taglia 8/11. Di conseguenza, si presume un peso medio di 1,9 chilogrammi.


Scheda Video: