Cosa fare se il materasso è consumato?


Anche il miglior materasso è alla fine consumato. Tuttavia, questo può essere ritardato con varie misure. Ecco cosa puoi fare per aiutare a mantenere il materasso a letto e quando un materasso è consumato e deve essere sostituito.

Quando un materasso è consumato?

Un materasso è usurato e dovrebbe essere sostituito se la distanza tra la superficie del materasso e il punto più basso della mucca è di almeno 2,5 cm. Per misurare questo, posizionare una barra di almeno un metro e mezzo sul materasso in modo che il suo centro si blocca sul punto più basso del cappuccio. Ora misura la distanza tra la stecca e il cappuccio.

Questo favorisce il raffreddamento:

  • Bassa densità del materasso
  • Peso corporeo elevato della persona addormentata
  • Telaio a doghe con una distanza delle lamelle superiore a 4 cm
  • Nessun giro del materasso
  • Uso del materasso durante il giorno per guardare la TV, leggere ecc.
  • Saltare e saltare sul materasso

Perché è necessario un cambiamento quando il materasso è indossato?

Il raffreddamento del materasso non solo è sgradevole, è anche dannoso per la salute: la mucca porta a una posizione di sonno storta, che causa una posizione malsana della colonna vertebrale, soprattutto quando si trova su un lato e dorme sulla schiena. Questo può portare a mal di schiena, crampi, mal di testa e altri disturbi fisici.
Un materasso cedevole è probabilmente in circolazione da diversi anni. Pertanto, per motivi igienici è anche consigliabile sostituirli?

Quanto dura un materasso?

A seconda della qualità del materasso, dovrebbe essere sostituito dopo cinque o dieci anni. Per quanto tempo un materasso durerà nella pratica dipende da diversi fattori:

  • Qualità del materasso
  • Cura del materasso
  • il peso corporeo
  • Durezza e densità del materasso
  • Telaio a doghe e distanza delle lamelle

Prevenire il raffreddamento e aumentare l'igiene del materasso

Se vuoi goderti il ​​materasso il più a lungo possibile, dovresti prenderlo cura di conseguenza:

  • Applica il tuo materasso regolarmente Quante volte e come si fa, leggi qui.
  • Dopo esserti alzato, ventilare il materasso per almeno 20 minuti battendo indietro il piumone.
  • Cambio biancheria da letto regolarmente.
  • Proteggi il tuo materasso con un coprimaterasso e lavalo regolarmente.
  • Pulisci il tuo materasso regolarmente.
  • Assicurarsi che la distanza tra le doghe della rete a doghe sia inferiore a 4 cm.

Un nuovo materasso deve venire: dovresti fare attenzione a questo

Già con l'acquisto dovresti prestare attenzione ad alcuni punti, in modo che il materasso ti resti il ​​più a lungo possibile:

  • Acquista un materasso con un livello di comfort che sia comodo e adatto a te: più peso il materasso deve portare, più difficile dovrebbe essere.
  • Maggiore è la densità del materasso, migliore è il materasso e più a lungo mantiene la sua forma. Non comprare mai un materasso con una densità inferiore a 30.
  • Acquista una rete a doghe adatta, le cui doghe hanno una distanza massima di 4 cm.
  • Per un materasso a molle, più molle meglio è.


Scheda Video: Scoprite come sbiancare facilmente cuscini e materassi