Pianificare le finestre in base agli aspetti energetici

Chiunque costruisca la sua casa dovrebbe sicuramente pensare alle sue finestre. Arrangiamento, dimensioni e posizione dovrebbero anche essere considerati da un punto di vista energetico. Come farlo e cosa dovresti pensare per risparmiare più energia possibile, leggi in questo articolo.

Pianificazione dell'area luminosa a casa

I codici di costruzione dei paesi richiedono il rispetto di determinate specifiche quando si tratta di finestre in casa. Il numero minimo richiesto di superfici luminose non deve essere inferiore in nessuna area della casa, anche se ciò dovrebbe dare senso all'energia.

Oltre a questi requisiti, tuttavia, è possibile ottimizzare molto sulle finestre per risparmiare energia. La cosa più importante è:

  • Posizione delle finestre
  • Dimensione delle finestre
  • Valore U e valore g delle finestre
  • ombreggiatura naturale
  • Soluzioni di ventilazione per la minima perdita di energia possibile

Posizione delle finestre

Idealmente, una casa ha la maggior parte delle finestre sul lato sud e nessuna finestra sul lato nord. Ci dovrebbero essere poche finestre nell'est e nell'ovest il più possibile sul lato sud. Sebbene questo abbia un senso teoricamente, questo è sempre stato implementato come un compromesso a causa dei regolamenti edilizi in pratica.

Tuttavia, si dovrebbe fare il più possibile nella pianificazione per avvicinarsi all'ideale. Ciò potrebbe significare ridurre al minimo possibile le aree vetrate al nord e massimizzarle il più possibile verso sud, evitando ombreggiature naturali ove possibile

La radiazione solare riduce i costi di riscaldamento

Ciò è particolarmente vero quando si usano finestre ad alto valore g (trasmittanza totale di energia). Queste finestre lasciano penetrare una porzione particolarmente ampia del calore solare nelle stanze.

Ciò compensa le perdite di calore attraverso la finestra in inverno e fornisce una fonte di calore aggiuntiva ad alte prestazioni. Se il valore g delle finestre è troppo basso, è possibile utilizzare questa fonte di energia solo in inverno limitata.

Ottimizza i valori U.

I valori U inferiori a 0,8 W / (m²K) sono generalmente utili solo per le case passive. Per tutte le altre case, il costo di queste finestre è troppo alto per portare davvero benefici misurabili. Con valori U compresi tra 0,9 e 1,1 W / (m²K), puoi sempre trovare un livello decente in tutte le solite case.

Non si ottengono più risparmi maggiori abbassando i valori U nella finestra, ma ottimizzando il riscaldamento. Questo è più sostenibile ed efficace rispetto alle nuove finestre.

Ridurre le perdite di calore durante la ventilazione

Chiunque installasse la ventilazione della finestra con il recupero del calore sin dall'inizio, può evitare perdite di calore ad alta ventilazione e risparmiare una notevole quantità di energia.

Le pellicole protettive contro il freddo riducono il valore U.

Con un prezzo al metro quadro di circa 50 EUR, i film di protezione contro il freddo sono un buon modo per ridurre ulteriormente il valore U delle finestre fino al 30 percento. Questo è più economico nel complesso che installare costose finestre di casa passiva.

Scheda Video: 15 Modi per Sopravvivere a una Giornata Difficile se Ti Senti Assonnato