Allarga le finestre senza troppo sforzo


Molti davanzali sono solo leggermente più larghi di quanto lo spessore della parete dia. Questo spesso non è sufficiente per decorare con vasi di fiori o come posto per il gatto. L'ampliamento è economico con una tavola appena abbozzata e molto stabile con l'allegato giusto.

La prima scelta sono tavole di legno

Chi vuole allargare il davanzale della finestra, di solito sceglie il legno come materiale per il nuovo piatto. In teoria, la pietra naturale è possibile, ma viene usata raramente. Sotto i pannelli di legno sono truciolari a basso prezzo e legno massello solido. La scelta migliore dipende dall'uso previsto, dal budget e dal gusto personale.

Un davanzale in pietra può anche essere piastrellato. Tuttavia, va notato che un ampliamento simultaneo è possibile solo con una sottostruttura estesa. La semplice sporgenza delle piastrelle non è consigliata a causa del rischio di rottura. Nel caso di piastrelle, va anche notato che è necessario sostituire il davanzale della finestra su una mossa successiva, ad esempio, da un appartamento in affitto.

Allargare il davanzale della finestra con il piatto di legno da soli

  • Tavola di legno (almeno 15 millimetri di spessore)
  • Forse vernice o olio di legno
  • abrasivo
  • Forse blocchi di legno o barre
  • sega
  • Metro a nastro o metro pieghevole
  • matita
  • levigatrice
  • staffe metalliche
  • Viti per legno piane
  • Viti a muro normali o extra lunghe
  • caviglia
  • trapano
  • Cacciavite o cacciavite a batteria

1. Determina dimensioni e lunghezza

Se allarghi il davanzale, puoi semplicemente dare al davanzale già esistente una profondità maggiore o lasciare che la tavola continui a correre lungo il lato del muro come piattaforma di archiviazione.

2. Misurazione

Quando si collega solo al vecchio banco, è sufficiente misurare la larghezza. Nel caso di un davanzale con ripiano, la piastra di base deve avere la profondità dell'intera profondità del davanzale. In base al percorso del muro e alla posizione della finestra, è necessario misurare le rientranze su uno o due lati e segare.

3. Pianificare l'allegato

Il modo più semplice per fissare il nuovo batticalcagno più largo con staffe metalliche. Prestare attenzione al vecchio davanzale probabilmente sporgente. Metti gli angoli di lato. Se ciò non è possibile, è possibile ridisporre i bordi degli angoli al muro con blocchi o listelli di legno.

4. Installare l'angolo

Per ogni staffa, praticare due fori nella parete precedentemente contrassegnati fermando gli angoli. Dopo aver inserito i tasselli, avvitare gli angoli sotto un vecchio davanzale sporgente con strisce o blocchi di legno preforati come relining.

5. Modificare il bordo della piastra

Se si utilizza un pannello pressa o MDF, prestare attenzione alla faccia impiallacciata verso la stanza. Se necessario, stirare il nastro di rivestimento corrispondente. Per i pannelli in legno massiccio, è necessario carteggiare i bordi anteriori e arrotondare leggermente.

6. Montare la scheda

Posizionare la scheda nella posizione definitiva e affinare leggermente i fori delle viti nei fianchi angolari superiori. Durante l'avvitamento, assicurarsi che le viti non siano più di due terzi dello spessore della piastra.

Consigli e trucchi

Un piccolo bordo interno attraverso una barra collegata può nascondere otticamente un vecchio davanzale.


Scheda Video: Lubrificare porte finestre persiane