Riscaldare con l'energia solare - è possibile?


Subito: Sì, funziona. Tuttavia, è necessario tenere in considerazione molti aspetti della pianificazione del sistema e dei riscaldatori, nonché riflettere attentamente su quale tecnologia di riscaldamento si desidera effettivamente utilizzare. Leggi di più qui.

Il problema con il rendimento costante

I sistemi fotovoltaici possono - data la posizione ottimale e l'inclinazione ottimale del tetto - essere molto efficienti. Tuttavia - e questo è il problema con l'indipendenza dalla rete - i sistemi fotovoltaici producono elettricità solo quando il sole splende e non quando ne avete bisogno.

Soprattutto nei mesi invernali, la produzione di elettricità è spesso significativamente inferiore a causa della maggiore distanza tra il sole e la terra in inverno. Al contrario, questi sono esattamente i tempi in cui hai bisogno della maggior quantità di elettricità, perché c'è anche il riscaldamento che funziona continuamente.

Sono necessari riscaldatori a basso consumo energetico

La semplice installazione di radiatori elettrici classici, in quanto l'energia elettrica generata da sé è gratuita, non è una buona alternativa. Devi sempre aspettarti che in condizioni climatiche avverse in inverno potresti essere in grado di generare pochissima energia per giorni con il tuo impianto fotovoltaico.

Se il riscaldamento ha un elevato consumo energetico, è necessario salvare tutto questo, per diversi giorni di energia necessaria per il funzionamento del riscaldatore in aggiunta - e quindi i sistemi di stoccaggio di grandi dimensioni non sono solo costosi, ma anche tecnicamente complessi. Complessivamente, ciò riduce il rapporto costo-efficacia del progetto perché potrebbe essere necessario molto tempo per recuperare il costo iniziale molto più elevato.

Riscaldatori con un consumo energetico molto basso, come pompe di calore con un tasso di lavoro annuale elevato o un riscaldatore a infrarossi, che funziona sempre solo nelle stanze in cui ci si trova ora, si avvicinano molto al riscaldamento con l'energia solare.

Pertanto, il cosiddetto carico di base, ovvero la quantità di elettricità di cui si ha costantemente bisogno in estate o in inverno, diminuisce molto chiaramente, il che a sua volta consente uno stoccaggio di dimensioni molto ridotte e quindi riduce significativamente il costo totale del sistema.

Soprattutto la tecnologia di archiviazione è ancora il tallone d'Achille quando si riscalda con l'elettricità. Qui c'è ancora un sacco di sviluppo tecnico necessario fino a qui, i costi di investimento scendono significativamente.

Consigli e suggerimenti

Un interessante - anche se raramente implementato - la possibilità di compensare la resa di corrente fluttuante nell'impianto fotovoltaico potrebbe essere una mini-turbina eolica. Anche - e molto spesso - quando non c'è il sole, il vento soffia ancora. Ciò può migliorare in modo significativo la copertura del carico di base e richiede un immagazzinamento di energia molto meno costoso. Magari pensa anche a questa possibilità.


Scheda Video: Il Solare Termico per Integrazione Riscaldamento CONVIENE?