Rimuovere con cura le finestre in legno


Una finestra in legno può essere decapata per due motivi. Per le parti del telaio già verniciate o smaltate, i residui di vernice possono essere rimossi e rimossi mediante decapaggio. Più spesso, tuttavia, il decapaggio viene utilizzato per modificare il colore del legno e per proteggere i componenti da un trattamento profondo contro la muffa.

Nocivo e corrosivo

Quando una finestra di legno deve essere pulita da vecchie pitture e vernici, la rimozione può essere un'alternativa alla levigatura del telaio della finestra. Poiché la colorazione chimica è spesso una soluzione alcalina, si può anche parlare di una lisciviazione della finestra.

L'azione corrosiva degli alcali con valori di pH superiori a dieci spesso attacca il mastice della finestra con cui viene fornita la vetratura. Pertanto, il mastice della finestra deve essere rimosso prima del decapaggio e, se necessario, rimuovere il vetro dalle parti del telaio.

Rimuovere con cura le finestre in legno: legno

Per macchiare le finestre di legno

  • mordente
  • Pennello con setole naturali
  • spatola
  • spazzola in ottone
  • pistola termica
  • Abzieheisen
  • Protezione respiratoria e degli occhi
  • Guanti protettivi anti-liscivia

1. Lavoro preliminare

Se la vecchia vernice si stacca o si rompe, rimuovere i componenti non aderenti. Creare una superficie liscia su cui è possibile applicare la macchia liquida con un pennello. La muffa sulla finestra si spegne bruscamente.

2. Stucco per finestre

Se si utilizza una macchia che dissolve il mastice o il silicone nelle articolazioni, è necessario esporre o graffiare le articolazioni.

3. Seleziona il decapaggio

È possibile scegliere tra tre tipi di macchie con diverse efficienze. Più forti funzionano, più tossici e corrosivi sono. Inizia con una macchia chimicamente neutra e controlla il risultato. Se l'effetto peeling non è sufficiente, è possibile aumentare con la colorazione a base di solvente e applicare vernice molto tenace e residui di vernice sulle macchie alcaline.

4. Come proteggersi

Indossare maschere per occhi e viso e guanti protettivi resistenti agli acidi. Assicurare una buona e costante ventilazione della finestra.

5. Applicare la macchia

Applicare la macchia secondo le istruzioni del produttore e lasciar agire come indicato.

6. Rimuovere i residui di vernice

Sciogliere la vernice dal telaio della finestra riscaldando e troweling o peeling.

Consigli e trucchi

Quando si utilizza un ventilatore ad aria calda, si dovrebbe lavorare a media temperatura per evitare di bruciare o bruciare il legno.


Scheda Video: Riparazione finestre e ritocco infissi con Rio Verde