Pulire il tavolo di legno, a seconda del trattamento superficiale


Che tipo di pulizia di un tavolo in legno è ideale dipende anche dal trattamento superficiale originale del tavolo. Ad esempio, se il tavolo è dipinto, potresti volerlo pulire con un panno umido. Come pulire correttamente la tua tavola di legno, ti mostriamo qui nella panoramica dei metodi di pulizia.

Osservare il trattamento della superficie durante la cura

La corretta cura e pulizia del tavolo in legno dipende fortemente dal trattamento superficiale selezionato. Mentre è possibile lucidare a fondo un tavolo laccato, questo non sarà possibile con un tavolo in legno naturale. Qui, pulire la tavola è molto più difficile perché lo sporco può penetrare più facilmente nei pori.

Ecco i diversi tipi di sigilli che puoi trovare sulla tua tavola di legno:

  • laccato
  • smaltato
  • cerata
  • oliato
  • legno naturale non protetto

Panno in microfibra per una pulizia delicata

Anche con legno naturale non trattato, è possibile pulire delicatamente la superficie con un panno in microfibra. Tuttavia, in questo caso è assolutamente necessario astenersi dal pulire gli agenti. Il panno in microfibra dovrebbe essere bagnato solo con acqua limpida e ben strizzato.

Superfici cerate e oliate

Per le superfici cerate e oliate, è abbastanza possibile aggiungere una piccola spruzzata di detersivo per lavastoviglie al panno in microfibra. Ma dovresti comunque fare attenzione a non applicare troppa schiuma o umidità sul legno.

Mantenere le superfici verniciate

Molti, dopo aver pulito una superficie di legno, cercano di ripristinare la vecchia lucentezza con uno smalto. Ma i lucidi possono fare più danni alla fine. Gli agenti lucidanti spesso contengono oli di silicone o derivati ​​di oli minerali. Questi penetrano nel legno e in seguito possono essere rimossi solo mediante sabbiatura. Strati regolari sono costruiti con l'uso frequente dello smalto.

Consigli e trucchi

Soprattutto non lasciare mai il ripiano del tavolo completamente non protetto. Qui, anche con tutte le precauzioni, ma un bicchiere o una tazza senza un sottobicchiere è spento. Inoltre, sappiamo tutti che anche un sottobicchiere ha una capacità molto limitata quando qualcosa si rovescia. Dal legno non trattato, si otterrà una macchia con un po 'di fortuna con molta levigatura. Se, ad esempio, il caffè viene alimentato in profondità, anche la macinatura non aiuta.


Scheda Video: Come togliere i graffi dai mobili antichi