Piastrelle WPC: esperienze e impressioni


Le piastrelle WPC sono un'alternativa come pavimento per la terrazza. È un materiale composito relativamente nuovo, quindi ecco alcune esperienze e le impressioni verranno insegnate. Leggi qui.

Piastrelle per terrazze in legno e plastica

WPC sta per Wood Polymer Composite, una combinazione di legno e plastica. Durante il processo di produzione, fino al 50% di fibra di legno viene aggiunto alla plastica qui.

Il risultato è quindi una plastica con un contenuto di legno molto alto - almeno secondo il produttore secondo lui dovrebbe essere altamente resistente alle intemperie e anche più lunga dei soliti legni resistenti agli agenti atmosferici, come il legno bangkirai.

Ci sono sia piastrelle per il piano di calpestio che piastrelle per patio in WPC: il vantaggio più importante e immediatamente tangibile del materiale è che né i fori né i trucioli possono causare lesioni quando si cammina a piedi nudi. Tuttavia, la sensazione ricorda - anche con un'alta percentuale di legno - quindi poco legno e più plastica.

Mancano esperienze a lungo termine

Dal momento che WPC non è stato sul mercato abbastanza a lungo, non c'è praticamente alcuna esperienza a lungo termine in termini di resistenza agli agenti atmosferici e durata del materiale. Ma ciò che può essere determinato dopo un po 'di tempo, sta svanendo in molti prodotti sotto luce UV - cioè in forte luce solare.

Per sicurezza, dovresti sicuramente ricorrere ai legni classici collaudati, c'è ancora abbastanza esperienza per molti decenni. Uno sbiancamento si verifica nei boschi solo dopo molto tempo e può essere ben riparato.

Consigli e suggerimenti

Assicuratevi di avere una consulenza completa sull'acquisto di piastrelle per patio WPC, confrontate le proprietà del materiale e in particolare le diverse proporzioni del legno. Quando si installa il piano di calpestio, è necessario seguire sempre le istruzioni per evitare danni dovuti a errori di montaggio.


Scheda Video: