Pulire lo zinco

Quando si pulisce lo zinco, di solito si tratta di oggetti metallici galvanizzati. Lo zinco è stabile contro molte sostanze, ma non contro qualsiasi acido. Pertanto, quando si puliscono gli elementi zincati e lo zinco, assicurarsi di utilizzare le tecniche corrette. Inoltre, l'ossidazione stessa deve essere considerata.

Componenti zincati e zincati nella vita di tutti i giorni

Gli oggetti in zinco puro sono piuttosto rari ma vengono anche usati. Articoli tipici che possono o non possono essere fatti interamente di zinco potrebbero essere, ad esempio:

  • Bagni di zinco (vasche di lavaggio)
  • Annaffiatoi (zincati o zincati) #
  • grondaie
  • doccione

Gli oggetti in zinco puro sono relativamente facili da distinguere dagli articoli zincati, poiché gli oggetti in metallo galvanizzato sono solitamente più pesanti. Ma solo di solito. Perché oltre agli acciai convenzionali, ad esempio, parti e componenti in alluminio possono essere zincati.

Perché lo zinco dovrebbe mai essere pulito?

Perché vuoi pulire un oggetto o un componente di zinco? Questa è una domanda giusta. Perché oltre ad un normale inquinamento si verifica naturalmente sulla superficie dello zinco a causa dell'ossidazione alla ruggine bianca o alla ruggine dello zinco. Questa è una sostanza polverosa e dall'aspetto bianco fatta di carbonato di zinco e ossido di zinco.

Tieni presente che la ruggine bianca significa protezione all'esterno

Esplicitamente per oggetti esterni, questo strato di ruggine bianca è desiderabile in modo che non possa arrugginire sotto lo zinco. In altre parole, se vuoi veramente "ripulire" questo strato di ruggine di zinco o di ruggine bianca, puoi rendere il metallo sottostante più vulnerabile.

Rimuovere questo strato, può usare la corrosione

Infatti, da un lato, lo strato di zinco viene ridotto nel tempo dall'ossidazione sempre di più (lo zinco è di solito il metallo meno nobile in una galvanizzazione, motivo per cui si presenta come un anodo sacrificale per l'elettrolisi), d'altra parte, questo strato di ruggine di zinco si ripresenta immediatamente,

Pulizia errata delle superfici di zinco e zinco

Si corre il rischio, tuttavia, che se si pulisce in modo errato, ad esempio con una spazzola metallica, è possibile rimuovere lo zinco fino al metallo sottostante e quindi promuovere la corrosione. Per gli oggetti rivestiti di zinco che sono necessari all'aperto, è necessario pulire solo quando si tratta di sporco reale, ma non per "pulire" lo strato di ossido.

Rimuovere lo sporco o la calce

Il vassoio di zinco o l'annaffiatoio di zinco possono essere articoli tipici che dovrebbero essere puliti ancora e ancora. Spesso tali oggetti sono usati come decorazione o per le piante. Il calcare e i resti di terra sarebbero i contaminanti tipici che dovrebbero essere puliti sullo zinco.

Pulire sporco e sporcizia

Puoi semplicemente risciacquare il terreno residuo con acqua. Puoi anche lucidare lo zinco con un detergente ad alta pressione. Se necessario, ha senso lasciare che l'acqua abbia effetto solo sulla terra e sui residui di sporco.

Pulire il calcare sullo zinco

Per pulire il calcare, devi stare attento. I detergenti per calcare convenzionali possono attaccare lo strato di zinco stesso. Questo vale anche per i classici rimedi casalinghi per la decalcificazione, cioè l'aceto e l'acido citrico. Invece, puoi usare la soda come rimedio casalingo e usarla con l'acqua. Altrimenti avrete bisogno di un detergente neutro o un detergente anticalcare appositamente approvato per lo zinco.

Consigli e trucchi

Prestare attenzione alle parti in zinco e ai componenti zincati sul tetto e sulla facciata. Spesso, qui vengono utilizzati componenti zincati in titanio. Tuttavia, ciò che deve essere considerato in termini di zinco titanio e corrosione, abbiamo riassunto qui per voi.

Scheda Video: RIPRISTINARE LE CARTE ROVINATE CON LO STEARATO DI ZINCO MANUTENZIONE | RESTORE CARD ZINC STERATE